San Giacomo degli Schiavoni

Alla scoperta del sito di Casalpiano

MORRONE DEL SANNIO (CAMPOBASSO), 8 OTT - Una guida per descrivere il sito archeologico di Casalpiano a Morrone del Sannio, firmata dal professor Gianfranco De Benedittis e pubblicata grazie al sostegno della Banca popolare delle Province Molisane. Il volume è stato presentato nel corso di una cerimonia che ha visto il trasferimento nell'area della statua della Madonna dell'Assunta. "Qui - ha spiegato De Benedittis - le vicende storiche si intrecciano in un complesso sovrapporsi di fasi: da quella sannitica a quella romana, da quella paleocristiana a quella dell'anno mille, da quella medievale a quella rinascimentale. Questa guida offre anche ai non addetti ai lavori la possibilità di avvicinarsi alla bellezza di un sito archeologico tra i più affascinanti di questo Molise sconosciuto". Nella mappa allegata compaiono la villa sannitica, la villa romana di Rectina, il villaggio paleocristiano, le chiese benedettine e l'attuale Santa Maria di Casalpiano. Nel sito è presente un piccolo museo ed è possibile visitare gli scavi.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie